Quartara

Quartara

Il Quartara è vinificato con una lunga macerazione delle bucce. La fermentazione delle uve solo diraspate avviene all’interno di otri di terracotta (quartare) interrate nella bottaia della cantina. Si approfitta così del naturale controllo della temperatura e della vicinanza con le forze naturali che d’inverno sembrano ricoverarsi nel sottosuolo, come i contadini di un tempo sapevano bene e come pare suggerire la dormienza della vite e delle piante da frutto.

È la necessità di provare una vinificazione in contenitore “vivo”, alternativo al legno e senza i limiti che un materiale “freddo” come l’acciaio può dare allo sviluppo di un vino, che ci ha spinti ad utilizzare l’antica pratica della vinificazione in terracotta per esprimere al meglio il contatto tra le bucce ed il mosto-vino nella trasformazione del nostro Fiano. Alla vista è netto nella sua integrità, mai ossidato, ricco di sfumature dorate e toni verdi. Si esprime con evidenti note speziate di anice e biancospino, mela annurca, miele di acacia e castagno, fiori di arancio e camomilla. Al palato è elegante nelle nuances minerali e nella profondità della beva, di buon corpo, arricchito da buoni tannini dolci perfetta-mente bilanciati dalle morbidezze e ben sorretti dalla buona acidità.

Colli di Salerno

Fiano 100%

Borgognotta 750ml
Cartone da 6 bottiglie 750ml
Magnum 1.5 l


Vitae 2015 – La guida dei Vini



Vini buoni d’Italia 2015



90 punti I Vini di Veronelli


IP: 85
Annuario dei migliori vini italiani 2015



Radici del Sud 2015

Designed and created by piuomenoassociati